La presbiopia (l’occhio presbite viene corretto con lenti positive)

La presbiopia: è la perdita dell’ampiezza accomodativa del cristallino ovvero la capacità di mettere a fuoco un oggetto da vicino diminuisce a causa dell’invecchiamento. Essa viene corretta mediante una prescrizione separata per la lettura, la quale viene aggiunta al difetto visivo per lontano (se c’è). Un occhio presbite può vedere benissimo da lontano e non avere la forza accomodativa di vedere da vicino. Il difetto viene corretto con lenti positive (aggiuntive) o convesse.

faq08

faq09

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi l'informativa completa QUI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi